aiuti covid

Aiuti Covid ricevuti: l’Agenzia delle Entrate ne vuole un rendiconto

aiuti covid

Aiuti Covid ricevuti: l’Agenzia delle Entrate ne vuole un rendiconto

Ancora un nuovo adempimento per chi ha ricevuto indennizzi o sostegni in forma di esenzioni fiscali, crediti d’imposta, contributi diretti. Si dovrà inviare in Agenzia delle Entrate un modello con l’autodichiarazione (dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà avente ad oggetto il rispetto dei requisiti) di quanto percepito e in caso di sforamento dei massimali di aiuto fissati dalla commissione Ue dovrà essere previsto, dall’Agenzia delle Entrate, un percorso di restituzione delle quote percepite in eccesso.
Il ministero dell’economia ha terminato la stesura del decreto che dà il via libera all’autodichiarazione per gli aiuti di stato. Un’attività di monitoraggio e controllo per verificare che nell’erogazione degli interventi di sostegno siano state rispettate le regole fissate dalla commissione europea per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del Covid -19. Quali sono queste regole?

Rispetto dei massimali UE

I soggetti beneficiari degli aiuti presentano l’autodichiarazione avente ad oggetto il rispetto dei requisiti. I massimali sono riportati nel testo del decreto e con le dovute differenziazioni per tipologie d’impresa sono: 800 mila euro per impresa unica per gli aiuti ricevuti dal 19 marzo 2020 al 27 gennaio 2021; 3.000.000 di euro per impresa unica, per gli aiuti dal 13 ottobre 2020 al 27 gennaio 2021; 10.000.000 di euro per impresa unica, per gli aiuti dal 28 gennaio 2021 al 31 dicembre 2021.

Rispetto del calo del fatturato

Almeno 30% nel periodo di riferimento individuato come rilevante per la spettanza della singola misura (periodo compreso tra il 1° marzo 2020 e il 31 dicembre 2021, ovvero un periodo ammissibile di almeno un mese comunque compreso tra il 1° marzo 2020 e il 31 dicembre 2021), l’ammontare complessivo del fatturato e dei corrispettivi registrati è inferiore di almeno il 30 per cento rispetto al corrispondente periodo del 2019 e che l’importo dell’aiuto richiesto non supera il 70 per cento (90 per cento per le micro e piccole imprese) dei costi fissi non coperti sostenuti nel predetto periodo di riferimento».
L’autodichiarazione va compilata dopo la presentazione delle domande di aiuto. Viene specificato che “il periodo di riferimento individuato dal soggetto beneficiario dell’aiuto come rilevante per la spettanza della singola misura non può in ogni caso essere successivo alla data di presentazione dell’autodichiarazione”.

Il modello dell’Agenzia

L’Agenzia dovrà individuare i termini, le modalità e il contenuto dell’autodichiarazione, comprese le modalità tecniche con cui rendere disponibili ai comuni le autodichiarazioni presentate dagli operatori economici. Nel caso in cui siano superati i massimali di aiuto concessi, si dovrà procedere in maniera volontaria alla restituzione delle somme in eccesso e il decreto indica che sarà sempre un provvedimento dell’Agenzia delle entrate a individuare la procedura. Nella restituzione dovranno essere conteggiati anche gli interessi maturati sulle somme indebitamente ricevute.

Giuliano Vendrame
Si Systems Trieste

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

Tags: , , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Sapete chi sarà il volto nuovo? Bene, prima di dirti il nome devo fare una premessa...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte quarta

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte quarta

    4° episodio: non penserai che sia finito tutto solo perchè adesso Super Mario non c’è più, vero?

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte terza

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte terza

    3° episodio: ma il governo dei migliori non avrebbe dovuto avere un impatto migliore sullo spread? Dall’insediamento ad oggi non ha fatto altro che salire...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

    2° episodio: aliquota IVA e concessioni balneari. La Commissione Europea vuole che ci sia un aumento delle tasse...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

    La Commissione Europea vuole che ci sia un aumento delle tasse, a partire dall’IVA, passando per la casa e sui beni demaniali...

    Leggi di più

    Crisi, guerra, economia, UE… povera Italia

    Crisi, guerra, economia, UE… povera Italia

    La BCE non comprerà più i bond. Notizia terrificante se poi la uniamo a tutta un’altra serie di informazioni sparse...

    Leggi di più

    Fattura elettronica, obbligo dal 01.07.2022

    Fattura elettronica, obbligo dal 01.07.2022

    Dal primo luglio fattura elettronica obbligatoria anche per le partite Iva nel regime dei forfettari...

    Leggi di più

    ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

    ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

    Ecco quali sono le novità per gli Indicatori Sintetici di Affidabilità fiscale applicabili all'esercizio 2021...

    Leggi di più

    Per Draghi e per la UE tutto bene, solo un “rallentamento della crescita”…

    Per Draghi e per la UE tutto bene, solo un “rallentamento della crescita”…

    Confcommercio: PIL e consumi a picco nel primo trimestre 2022...

    Leggi di più

    Caro energia: care aziende state tranquille, potrete pagare a rate…

    Caro energia: care aziende state tranquille, potrete pagare a rate…

    Meno male che il Governo stava studiano il sistema per contenere l’aumento delle bollette....

    Leggi di più

    Edilizia: si schedano gli abusi e gli illeciti. Non sarà uno dei tanti proclami?

    Edilizia: si schedano gli abusi e gli illeciti. Non sarà uno dei tanti proclami?

    Pare che nella Banca Dati Nazionale dell'Abusivismo Edilizio saranno censiti tutti i manufatti abusivi presenti sul territorio italiano...

    Leggi di più

    Saldo e stralcio + Rottamazione ter: riproviamo

    Saldo e stralcio + Rottamazione ter: riproviamo

    La finestra si era chiusa al 31 dicembre 2021 ed il Ministero dell'economia si era fermamente opposto di riaprire un qualunque corridoio di adempimento.

    Leggi di più

    Siamo entrati nel controllo di: robot, Intelligenza Artificiale, algoritmi, ecc… (parte 2)

    Siamo entrati nel controllo di: robot, Intelligenza Artificiale, algoritmi, ecc… (parte 2)

    Arriverà il momento cruciale in cui assisteremo alle decisioni assunte in autonomia dai robot sugli umani...

    Leggi di più

    Siamo entrati nel controllo di: robot, Intelligenza Artificiale, algoritmi, ecc… (parte 1)

    Siamo entrati nel controllo di: robot, Intelligenza Artificiale, algoritmi, ecc… (parte 1)

    Arriverà il momento cruciale in cui assisteremo alle decisioni assunte in autonomia dai robot sugli umani...

    Leggi di più

    Caro energia, allo studio taglio dei prezzi

    Caro energia, allo studio taglio dei prezzi

    Il governo è al lavoro per approvare delle misure anti-crisi "già questa settimana"

    Leggi di più