Caro energia

Caro energia, allo studio taglio dei prezzi

Caro energia

Caro energia, allo studio taglio dei prezzi per la benzina e riduzione delle bollette

Il governo è al lavoro per approvare delle misure anti-crisi “già questa settimana”. Oggi è il 16.03.2022. Sembra che si concentrino sul contenimento dei prezzi dei carburanti e dell’energia. Si pensa di utilizzare l’extra gettito iva sui carburanti di questi mesi e a ottenere un tetto europeo ai prezzi delle importazioni di gas (?). Qualcosa mi sfugge perchè se sono io che compro, come faccio a pretendere che il venditore accetti di non superare un tetto che io impongo? Ma io non sono un esperto… E poi perchè tutti questi (ingiustificati) aumenti quando stiamo consumando ciò che avevamo comprato tempo fa ad un costo decisamente inferiore e il gas (ad esempio) non ha subito diminuzione nella quantità che viene importata?

Il caro energia non se lo spiega nemmeno Stefano Patuanelli (Ministero delle Politiche Agricole): “Non c’è nessuna motivazione tecnica reale perché ci siano questi aumenti” del costo dell’energia, dice Patuanelli, “va trovato modo per interrompere questa spirale speculativa“. Continua poi dicendo che quella dei prezzi dell’energia “è una spirale che va interrotta, c’è un aumento dei prezzi al consumo, una diminuzione dei consumi, un minor potere d’acquisto delle famiglie. Questa cosa rischia di farci perdere quel momento di crescita che avevamo faticosamente conquistato con le politiche economiche messe in campo nel 2020 e 2021“.  Quindi, dice Patuanelli, “il tema è riuscire a capire le modalità con cui reperire le risorse necessarie per un intervento che sia percepibile da parte delle aziende e dei cittadini”.

La pandemia è stata una crisi simmetrica che ha colpito tutti i Paesi, le filiere e i settori e in qualche modo con un sostegno adeguato il mercato avrebbe potuto superare quella crisi rendendo più forti filiere che erano forti. Questo era un vantaggio per il nostro Paese, che avrebbe potuto mettere la testa fuori dal guado prima di altri. La crisi scatenata dal conflitto russo-ucraino invece è asimmetrica, ci sono Paesi e settori che la pagano più di altri“. Patuanelli sottolinea inoltre che “il costo dell’energia per l’Italia è insopportabile: se oggi non abbiamo la forza di intervenire supportando le imprese con strumenti adeguati, l’asimmetria di questa crisi taglierà fuori dal mercato le nostre imprese e non recupereremo più le fasce di mercato perse. L’impegno del governo e le misure da mettere in campo devono quindi partire dal presupposto che i Paesi più colpiti devono avere la capacità e la possibilità di mettere in campo risorse e strumenti adeguati a chi fa impresa per permettergli di continuare a farla“.

Giuliano Vendrame
Si Systems Trieste

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

Tags: , , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Basilea 3, le banche, i titoli di stato e l’oro

    Basilea 3, le banche, i titoli di stato e l’oro

    Cosa potrebbe accadere, grazie alle nuove regole europee di Basilea 3?

    Leggi di più

    Manovra economica per il 2023

    Manovra economica per il 2023

    Ecco cosa ci dovrebbe aspettare il prossimo anno in termini economici...

    Leggi di più

    Rottamazione o Rottamo-azione? Mutui? Case?

    Rottamazione o Rottamo-azione? Mutui? Case?

    Si parla di rottamazione delle cartelle esattoriali dell’Agenzia delle Entrate e Riscossioni...

    Leggi di più

    La storia si ripete – Benito Draghi e Mario Mussolini

    La storia si ripete – Benito Draghi e Mario Mussolini

    Dal 1922 al 1926 sono accaduti degli avvenimenti che si stanno riproponendo oggi, in modo più accelerato...

    Leggi di più

    Putin non ce la fa più, le sanzioni sulla guerra stanno facendo effetto…

    Putin non ce la fa più, le sanzioni sulla guerra stanno facendo effetto…

    L’economia russa è in ginocchio, i lavoratori perdono il posto perchè gli imprenditori sono ormai costretti a chiudere...

    Leggi di più

    FINCANTIERI – Squadra che vince non si cambia… O no?

    FINCANTIERI – Squadra che vince non si cambia… O no?

    Ma perché questo avvicendamento ai vertici di una società che andava bene?

    Leggi di più

    Fondi per gli italiani regalati a Bill Gates & Co.: ma che meschini!

    Fondi per gli italiani regalati a Bill Gates & Co.: ma che meschini!

    Ma questo non si chiama “conflitto di interesse”..?

    Leggi di più

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Sapete chi sarà il volto nuovo? Bene, prima di dirti il nome devo fare una premessa...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte quarta

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte quarta

    4° episodio: non penserai che sia finito tutto solo perchè adesso Super Mario non c’è più, vero?

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte terza

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte terza

    3° episodio: ma il governo dei migliori non avrebbe dovuto avere un impatto migliore sullo spread? Dall’insediamento ad oggi non ha fatto altro che salire...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

    2° episodio: aliquota IVA e concessioni balneari. La Commissione Europea vuole che ci sia un aumento delle tasse...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

    La Commissione Europea vuole che ci sia un aumento delle tasse, a partire dall’IVA, passando per la casa e sui beni demaniali...

    Leggi di più

    Crisi, guerra, economia, UE… povera Italia

    Crisi, guerra, economia, UE… povera Italia

    La BCE non comprerà più i bond. Notizia terrificante se poi la uniamo a tutta un’altra serie di informazioni sparse...

    Leggi di più

    Fattura elettronica, obbligo dal 01.07.2022

    Fattura elettronica, obbligo dal 01.07.2022

    Dal primo luglio fattura elettronica obbligatoria anche per le partite Iva nel regime dei forfettari...

    Leggi di più

    ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

    ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

    Ecco quali sono le novità per gli Indicatori Sintetici di Affidabilità fiscale applicabili all'esercizio 2021...

    Leggi di più