cartelle esattoriali

Cartelle esattoriali, cassa integrazione e imprese in crisi

cartelle esattoriali

Cartelle esattoriali, cassa integrazione e imprese in crisi

C’è una cosa che mi piacerebbe conoscere. Provo a spiegarmi:

  • Se è dal 12 marzo del 2020 che ufficialmente siamo in una condizione economica anomala, dovuta alla crisi pandemica causata dal corona virus…
  • Se l’economia intera è andata in sofferenza, e sono sempre le imprese più piccole ad avere i problemi più grandi…
  • Se molte attività sono andate in crisi (sia per le chiusure imposte sia perché – anche quando non c’era la totale chiusura – c’era la paura di uscire e contagiarsi) e non sono state in grado di avere lo stesso livello di entrate degli anni precedenti…
  • Se è vero che questa crisi è stata riconosciuta, tant’è che lo Stato ha concesso degli aiuti economici (discutibile se sufficienti a lenire le perdite)…
  • Se è vero che le aziende che sono andate in crisi non ne sono ancora uscite…
  • Se è vero che i licenziamenti sono bloccati, perché è ovvio che ci sarebbero state moltissime persone che avrebbero perso il posto di lavoro…
  • Se è vero che c’è stato un uso abbondante della Cassa Integrazione per evitare i licenziamenti…
  • Se è vero che molti dei licenziamenti, attualmente “bloccati”, temo che molti saranno eseguiti non appena lo Stato ne disporrà lo sblocco…
  • Se quindi è riconosciuto che non ci sono state le entrate e gli aiuti non hanno “coperto” le perdite…

Ma allora come mai la spedizione delle cartelle esattoriali è ripartita? Con quale obiettivo? Quali speranze ci possono essere che esse vengano pagate, anche a rate? Dovrei forse credere che lo Stato non sappia già che avrà molta difficoltà a vedere degli incassi? È giusto e normale che prima o poi si sarebbe dovuto procedere con l’invio delle cartelle, ma siamo certi che sia questo il momento giusto? Con quali denari saranno (ottimisticamente) pagate? Oltretutto sapendo che molto probabilmente non produrranno (molte) entrate. Non era più opportuno attendere il ritorno alla “normalità”? Sempre che ci si ritorni (“nulla sarà più come prima – nothing will be the same”, su questo concetto in tutto il mondo hanno speso parole giornalisti e personaggi di spicco, e sono stati scritti dei libri).

In breve, se le attività (pochissime in situazioni floride/tranquille, molte attualmente in sofferenza ma con speranze e possibilità di farcela anche se con dolorosi sacrifici, e moltissime altre ancora in bilico tra fallimento e sopravvivenza) sono andate in crisi, se molte persone rischiano a breve di perdere il posto di lavoro, è palese che i soldi non ci siano proprio, e non che siano “nascosti”. Non c’erano prima e tanto meno possono esserci adesso. Quindi, se i soldi non ci sono, sarebbe utile sapere quale è stata la motivazione/ragionamento, che ha spinto a calendarizzare ORA l’invio delle cartelle esattoriali.

Giuliano Vendrame
Si Systems Trieste

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

Tags: , , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Sapete chi sarà il volto nuovo? Bene, prima di dirti il nome devo fare una premessa...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte quarta

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte quarta

    4° episodio: non penserai che sia finito tutto solo perchè adesso Super Mario non c’è più, vero?

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte terza

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte terza

    3° episodio: ma il governo dei migliori non avrebbe dovuto avere un impatto migliore sullo spread? Dall’insediamento ad oggi non ha fatto altro che salire...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

    2° episodio: aliquota IVA e concessioni balneari. La Commissione Europea vuole che ci sia un aumento delle tasse...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

    La Commissione Europea vuole che ci sia un aumento delle tasse, a partire dall’IVA, passando per la casa e sui beni demaniali...

    Leggi di più

    Crisi, guerra, economia, UE… povera Italia

    Crisi, guerra, economia, UE… povera Italia

    La BCE non comprerà più i bond. Notizia terrificante se poi la uniamo a tutta un’altra serie di informazioni sparse...

    Leggi di più

    Fattura elettronica, obbligo dal 01.07.2022

    Fattura elettronica, obbligo dal 01.07.2022

    Dal primo luglio fattura elettronica obbligatoria anche per le partite Iva nel regime dei forfettari...

    Leggi di più

    ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

    ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

    Ecco quali sono le novità per gli Indicatori Sintetici di Affidabilità fiscale applicabili all'esercizio 2021...

    Leggi di più

    Per Draghi e per la UE tutto bene, solo un “rallentamento della crescita”…

    Per Draghi e per la UE tutto bene, solo un “rallentamento della crescita”…

    Confcommercio: PIL e consumi a picco nel primo trimestre 2022...

    Leggi di più

    Caro energia: care aziende state tranquille, potrete pagare a rate…

    Caro energia: care aziende state tranquille, potrete pagare a rate…

    Meno male che il Governo stava studiano il sistema per contenere l’aumento delle bollette....

    Leggi di più

    Edilizia: si schedano gli abusi e gli illeciti. Non sarà uno dei tanti proclami?

    Edilizia: si schedano gli abusi e gli illeciti. Non sarà uno dei tanti proclami?

    Pare che nella Banca Dati Nazionale dell'Abusivismo Edilizio saranno censiti tutti i manufatti abusivi presenti sul territorio italiano...

    Leggi di più

    Saldo e stralcio + Rottamazione ter: riproviamo

    Saldo e stralcio + Rottamazione ter: riproviamo

    La finestra si era chiusa al 31 dicembre 2021 ed il Ministero dell'economia si era fermamente opposto di riaprire un qualunque corridoio di adempimento.

    Leggi di più

    Siamo entrati nel controllo di: robot, Intelligenza Artificiale, algoritmi, ecc… (parte 2)

    Siamo entrati nel controllo di: robot, Intelligenza Artificiale, algoritmi, ecc… (parte 2)

    Arriverà il momento cruciale in cui assisteremo alle decisioni assunte in autonomia dai robot sugli umani...

    Leggi di più

    Siamo entrati nel controllo di: robot, Intelligenza Artificiale, algoritmi, ecc… (parte 1)

    Siamo entrati nel controllo di: robot, Intelligenza Artificiale, algoritmi, ecc… (parte 1)

    Arriverà il momento cruciale in cui assisteremo alle decisioni assunte in autonomia dai robot sugli umani...

    Leggi di più

    Caro energia, allo studio taglio dei prezzi

    Caro energia, allo studio taglio dei prezzi

    Il governo è al lavoro per approvare delle misure anti-crisi "già questa settimana"

    Leggi di più