draghi

Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

draghi

Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

2° episodio: aliquota IVA e concessioni balneari

Ci siamo lasciati con la revisione del catasto. Draghi sa benissimo che questa cosa serve solo per aumentare la tassazione sulle case (sì, anche sulle prime).

La Commissione si lamenta che ci siano delle aliquote agevolate per i generi di prima necessità. Il gettito delle imposte sul valore aggiunto è relativamente basso, anche a causa dell’uso prolungato di aliquote ridotte. 

Per la Commissione il pane, il latte e le uova sono la stessa cosa di una Rolls Royce, di uno Yacht, e quindi sono da tassare nella stessa misura.

La Commissione è però generosa di lodi verso il Governo per la vendita delle concessioni idroelettriche. È stato ceduto un bene essenziale, un bene che deve essere libero perchè appartiene (o dovrebbe) alla comunità. Nel contempo elogia anche la volontà del Governo di cedere (svendere agli amici degli amici) le concessioni balneari e non importa se anche questa operazione dovesse costare scontri (ma quali scontri) in parlamento o tra le opposte (ma quali opposte) fazioni politiche.

Sempre nel Report puoi leggere: Inoltre, l’uso di concessioni pubbliche per i beni pubblici, come le spiagge, si è rivelato subottimale. Ciò implica una significativa perdita di entrate, poiché queste concessioni sono state rinnovate automaticamente per lunghi periodi e a tassi di gran lunga inferiori ai valori di mercato. Nel febbraio 2022, il governo ha introdotto importanti modifiche al progetto di legge sui concorsi annuali (legge sulla concorrenza), che prevede gare aperte per le concessioni balneari a partire dal 2024. 

Hai capito perchè questo Governo pone così tante volte la fiducia? L’ha fatto anche sulle concessioni balneari. Perchè? Perchè Draghi le ha promesse (a Bruxelles, agli amici degli amici, più che a Bruxelles).

Una questione che ha poco a che fare con il denaro e moltissimo con la volontà di espropriare gli italiani.

Vorrei tornare solo un attimo alla mia precedente frase “la volontà del Governo di cedere (svendere agli amici degli amici) le concessioni balneari e non importa se anche questa operazione dovesse costare scontri (ma quali scontri) in parlamento o tra le opposte (ma quali opposte) fazioni politiche” per chiederti di ragionare un momento e rispondere a quanto segue.

Se ti raccontassi che esiste un paese in cui al Governo ci sono TUTTI (quasi, ne manca solo uno di quelli numericamente importanti) i rappresentanti delle varie forze politiche, ossia centro, destra e sinistra (in rigoroso ordine alfabetico); se ti raccontassi che oggi, tutti insieme, questi sono al governo, nonostante le diverse ideologie, le diverse idee, il diverso retaggio storico le diverse – anzi opposte – battaglie storicamente condotto come fieri avversari, tu cosa penseresti?

Mi diresti che non è possibile che accada una cosa del genere, mi diresti che se anche fosse accaduta una siffatta coalizione non avrebbe una lunga vita perchè lo scontro sarebbe inevitabile. È impossibile che combustibile (benzina), comburente (ossigeno) e la fonte d’innesco (scintilla) possano coesistere senza che scoppi un incendio. Nel Governo possono accadere due cose: un finto incendio oppure nessun incendio.

Nessun incendio è quello che sta accadendo ora. Tante parole, tante minacce per poi rimanere allo stato di fatto attuale. Perchè? Perchè a tutti (loro) va bene così. È quello che vogliono in realtà. Perchè i nuovi hanno voglia di continuare a “guadagnarsi” premi, vitalizi e privilegi. Perchè i vecchi, che già hanno acquisito i premi, i vitalizi e i privilegi, non sanno fare altro o comunque è meno faticoso continuare a fare quello che stanno facendo ora. Purtroppo in mezzo a loro non c’è un reale combustibile o un reale comburente o nessuno vuole innescare nulla.

Il finto incendio è quello che lascia le cose così come le ha trovate, una “scena” per i creduloni ma la sostanza non cambia. Si ascolta un giro di valzer, ci si sposta da una sedia all’altra, magari si cambiano alcuni nomi dei componenti dell’orchestra, ma la musica resta la stessa, così come anche il direttore.

Ecco perchè nulla cambia: è tutta una finzione e così noi restiamo con il governo dei migliori (questa etichetta è una delle più grandi beffe che ci sono state fatte, uno sfregio all’intelligenza del popolo).

Hai capito cosa ha messo in evidenza questo report? Almeno due cose:

La Commissione agisce per preconcetti, ma si contraddice sulla tassazione immobiliare. Non segue un ragionamento logico utile ed efficace. È solo tesa ad affermare ed imporre ciò che è già stato deciso (chiediti da chi? È importante allargare la propria visione)

La Commissione agisce in modo antisociale ANCHE (ma non solo) sull’IVA e sulle Concessioni Demaniali (Balneari).

Gli argomenti di prossima trattazione:

  • Spread, questo sconosciuto
  • Costi del Petrolio e del carburante al pubblico
  • Il debito buono
  • La Grecia non ci ha insegnato nulla

Giuliano Vendrame
Si Systems Trieste

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

Tags: , , , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    La storia si ripete – Benito Draghi e Mario Mussolini

    La storia si ripete – Benito Draghi e Mario Mussolini

    Dal 1922 al 1926 sono accaduti degli avvenimenti che si stanno riproponendo oggi, in modo più accelerato...

    Leggi di più

    Putin non ce la fa più, le sanzioni sulla guerra stanno facendo effetto…

    Putin non ce la fa più, le sanzioni sulla guerra stanno facendo effetto…

    L’economia russa è in ginocchio, i lavoratori perdono il posto perchè gli imprenditori sono ormai costretti a chiudere...

    Leggi di più

    FINCANTIERI – Squadra che vince non si cambia… O no?

    FINCANTIERI – Squadra che vince non si cambia… O no?

    Ma perché questo avvicendamento ai vertici di una società che andava bene?

    Leggi di più

    Fondi per gli italiani regalati a Bill Gates & Co.: ma che meschini!

    Fondi per gli italiani regalati a Bill Gates & Co.: ma che meschini!

    Ma questo non si chiama “conflitto di interesse”..?

    Leggi di più

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Sapete chi sarà il volto nuovo? Bene, prima di dirti il nome devo fare una premessa...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte quarta

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte quarta

    4° episodio: non penserai che sia finito tutto solo perchè adesso Super Mario non c’è più, vero?

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte terza

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte terza

    3° episodio: ma il governo dei migliori non avrebbe dovuto avere un impatto migliore sullo spread? Dall’insediamento ad oggi non ha fatto altro che salire...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie – parte seconda

    2° episodio: aliquota IVA e concessioni balneari. La Commissione Europea vuole che ci sia un aumento delle tasse...

    Leggi di più

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

    Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

    La Commissione Europea vuole che ci sia un aumento delle tasse, a partire dall’IVA, passando per la casa e sui beni demaniali...

    Leggi di più

    Crisi, guerra, economia, UE… povera Italia

    Crisi, guerra, economia, UE… povera Italia

    La BCE non comprerà più i bond. Notizia terrificante se poi la uniamo a tutta un’altra serie di informazioni sparse...

    Leggi di più

    Fattura elettronica, obbligo dal 01.07.2022

    Fattura elettronica, obbligo dal 01.07.2022

    Dal primo luglio fattura elettronica obbligatoria anche per le partite Iva nel regime dei forfettari...

    Leggi di più

    ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

    ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

    Ecco quali sono le novità per gli Indicatori Sintetici di Affidabilità fiscale applicabili all'esercizio 2021...

    Leggi di più

    Per Draghi e per la UE tutto bene, solo un “rallentamento della crescita”…

    Per Draghi e per la UE tutto bene, solo un “rallentamento della crescita”…

    Confcommercio: PIL e consumi a picco nel primo trimestre 2022...

    Leggi di più

    Caro energia: care aziende state tranquille, potrete pagare a rate…

    Caro energia: care aziende state tranquille, potrete pagare a rate…

    Meno male che il Governo stava studiano il sistema per contenere l’aumento delle bollette....

    Leggi di più

    Edilizia: si schedano gli abusi e gli illeciti. Non sarà uno dei tanti proclami?

    Edilizia: si schedano gli abusi e gli illeciti. Non sarà uno dei tanti proclami?

    Pare che nella Banca Dati Nazionale dell'Abusivismo Edilizio saranno censiti tutti i manufatti abusivi presenti sul territorio italiano...

    Leggi di più