isa

ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

isa

ISA (ex Studi di Settore): come saranno i prossimi?

Ecco quali sono le novità per gli Indicatori Sintetici di Affidabilità fiscale applicabili all’esercizio 2021, approvate dalla commissione degli esperti lo scorso 07.04:

  • Esclusione dai punteggi Isa per le attività economiche che hanno subito le maggiori limitazioni e chiusure nel corso dell’anno 2021.
  • Esclusioni Isa anche i contribuenti che hanno aperto la partita Iva nel 2019, a condizione però che vi sia stata una diminuzione dei ricavi/compensi del 2021 pari almeno al 33% rispetto al 2020.
  • Aggiornamento delle misure di ciclo settoriale e delle analisi territoriali.

Ora dovranno modificare il software e le istruzioni ministeriali per la compilazione.

Una prima tipologia d’interventi correttivi agirà sugli indicatori elementari di affidabilità attraverso “stime panel” (ricavi/compensi per addetto, valore aggiunto per addetto; reddito per addetto). Per tenere conto degli effetti della pandemia sulle attività economiche sono previste anche modifiche degli indicatori elementari di affidabilità e di anomalia definiti da “soglie economiche di riferimento” (durata delle scorte, analisi dell’apporto di lavoro delle figure non dipendenti, copertura delle spese per dipendente, eccetera).

La commissione degli esperti ha approvato due ulteriori cause straordinarie di esclusione dai punteggi Isa per l’anno 2021, ma non dalla compilazione dei modelli che resta comunque obbligatoria. Nello specifico si tratta di due ulteriori cause di esclusione dall’applicazione degli Isa, che si aggiungono a quella già individuata e approvata nella riunione della Commissione degli esperti del 17 dicembre 2021, che prevede l’esclusione dell’applicazione degli Isa nei confronti dei contribuenti che hanno subito una diminuzione dei ricavi, ovvero dei compensi, di almeno il 33% nel periodo d’imposta 2021, rispetto a quello 2019.

Grazie alla prima delle due nuove cause di esclusione straordinaria, per il periodo d’imposta 2021, verranno esclusi dai punteggi Isa i contribuenti che esercitano le attività economiche identificate in 29 codici Ateco appartenenti a 9 settori Isa, contenute in un apposito elenco che verrà allegato alle istruzioni per la compilazione dei modelli. Queste attività sono state individuate sulla base del fatto che, per oltre metà dei contribuenti del settore Isa di riferimento, si è verificata una riduzione dell’ammontare delle operazioni attive del 2021 rispetto a quelle del 2019 superiore al 33%. Tale riduzione è stata riscontrata analizzando le liquidazioni periodiche Iva presentate o le fatture elettroniche emesse.

Saranno anche esclusi dai punteggi Isa per l’anno 2021 anche i contribuenti che hanno aperto la partita Iva a partire dal 1° gennaio 2019 e che, allo stesso tempo, hanno subito una diminuzione dei ricavi o dei compensi pari almeno al 33% nel periodo d’imposta 2021, rispetto a quello 2020. Questa nuova causa di esclusione non è stata però approvata all’unanimità, ma con il voto contrario di 21 membri della commissione secondo cui per tali contribuenti l’esclusione dagli Isa non andrebbe condizionata ad alcuna verifica ulteriore.

Ora non ci resta che attendere il decreto attuativo, il software per il calcolo dei punteggi di affidabilità fiscale per il periodo d’imposta 2021 ed il nuovo regime premiale applicabile sulla base dei punteggi. #andràtuttobene, speriamo.

Giuliano Vendrame
Si Systems Trieste

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

Tags: , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Proroga per i beni ai soci

    Proroga per i beni ai soci

    Ci sarà tempo fino al 15 novembre 2023 per mettersi in regola con le imposte sulle cripto-attività....

    Leggi di più

    Extraprofitti: ancora? Ma basta!

    Extraprofitti: ancora? Ma basta!

    Speravo di non doverne parlare più. La tassa sugli extraprofitti delle banche non dovrà essere pagata...

    Leggi di più

    Bonus a fondo perduto per gli interventi detraibili al 90%

    Bonus a fondo perduto per gli interventi detraibili al 90%

    Dal 2 al 31 ottobre sarà possibile presentare le domande per l'ottenimento del contributo a fondo perduto...

    Leggi di più

    Dichiarazione redditi forfettari: irregolare, anzi no… ma non fa nulla

    Dichiarazione redditi forfettari: irregolare, anzi no… ma non fa nulla

    Lettere dell'Agenzia delle Entrate ai forfettari, rischi di sanzioni per dati irrilevanti...

    Leggi di più

    Migranti: 5.000 euro… ma per cosa? Da chi?

    Migranti: 5.000 euro… ma per cosa? Da chi?

    E dove andrebbero depositati? Chi li gestirebbe?

    Leggi di più

    Migranti (?), Italia e Germania in pressing su Ue e Onu.

    Migranti (?), Italia e Germania in pressing su Ue e Onu.

    Ma non possiamo chiamarli con il loro nome? Sono clandestini, entrano in modo irregolare...

    Leggi di più

    Extraprofitti: nessuna tassazione, anzi, un regalino UE

    Extraprofitti: nessuna tassazione, anzi, un regalino UE

    Della tassa non solo non se ne sente più parlare, ma stanno andando in direzione contraria...

    Leggi di più

    Extraprofitti, Confindustria e i poveracci

    Extraprofitti, Confindustria e i poveracci

    Senti un po’ cosa dice il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi...

    Leggi di più

    Ma quanto è green l’Agenzia delle Entrate?

    Ma quanto è green l’Agenzia delle Entrate?

    Fisco poco green sulle auto elettriche e ibride concesse in uso promiscuo ai dipendenti...

    Leggi di più

    F24, il fisco vuole vederci chiaro sulle compensazioni

    F24, il fisco vuole vederci chiaro sulle compensazioni

    Compensazioni con gli F24 sospette, il blocco lo farà anche la Guardia di finanza...

    Leggi di più

    Fisco, da lunedì 21.08.2023 sono in scadenza 148 pagamenti

    Fisco, da lunedì 21.08.2023 sono in scadenza 148 pagamenti

    Il 21 agosto termina il periodo di sospensione della trasmissione di tutti gli adempimenti fiscali...

    Leggi di più

    Extraprofitti: la UE ci dice che siamo birichini perchè non si devono toccare le banche

    Extraprofitti: la UE ci dice che siamo birichini perchè non si devono toccare le banche

    Lettera di contestazione della Bce in arrivo per la tassa sulle banche...

    Leggi di più

    Debito Pubblico: cos’è e cosa accadrebbe se…

    Debito Pubblico: cos’è e cosa accadrebbe se…

    E' il debito contratto da uno Stato per far fronte al proprio fabbisogno...

    Leggi di più

    Extraprofitti: comincia la retromarcia sulla tassazione delle banche

    Extraprofitti: comincia la retromarcia sulla tassazione delle banche

    Il leader di Forza Italia annuncia emendamenti al decreto per escludere dal prelievo...

    Leggi di più

    Italodisco? No, la nuova Hit del governo è “io ti confisco”…

    Italodisco? No, la nuova Hit del governo è “io ti confisco”…

    Confische più facili in tutta l'Unione Europea...

    Leggi di più

    Criptovalute da regolarizzare

    Criptovalute da regolarizzare

    Ci sarà tempo fino al 30 novembre per presentare all'Agenzia delle entrate l'istanza di regolarizzazione delle cripto-attività...

    Leggi di più