criptovalute

Criptovalute da regolarizzare

criptovalute

Criptovalute da regolarizzare

Ci sarà tempo fino al 30 novembre 2023 per presentare all’Agenzia delle entrate l’istanza di regolarizzazione delle cripto-attività e dei relativi redditi. L’istanza dovrà essere accompagnata dalla quietanza del versamento mediante F24 degli importi dovuti e della relazione di accompagnamento. Lo prevede l’Agenzia delle entrate nel provvedimento del 7 agosto recante disposizioni di attuazione dell’articolo 1, commi da 138 a 142 della legge 29 dicembre 2022 n. 197 per la regolarizzazione delle cripto-attività e dei relativi redditi.

L’atteso documento normativo è accompagnato da ben quattro allegati: il primo contiene il modello per l’istanza, il secondo contiene le istruzioni per la sua compilazione, il terzo riporta uno schema di redazione della relazione di accompagnamento all’istanza e l’ultimo allegato reca le specifiche tecniche per l’invio dell’istanza di regolarizzazione. Nel modello andranno indicati i dati del contribuente – persona fisica o soggetto diverso – quelli del professionista di cui il contribuente potrà eventualmente avvalersi per la presentazione dell’istanza e i recapiti (completi di PEC).

Nel secondo allegato si precisa che andranno indicati i soggetti collegati, le cripto-attività detenute a partire dal 2016 sino al 2021 con indicazione del valore al momento del realizzo ovvero al 31 dicembre di ogni anno. Ed è la stessa Agenzia delle entrate a suggerire di usare il valore indicato dalla piattaforma utilizzata dal contribuente per acquistare/ vendere le cripto-attivita’. Nella sezione III andranno indicati l’imposta sostitutiva dovuta per i diversi anni, pari al 3,5% da calcolarsi sulla somma dei valori di cui sopra e la relativa sanzione, calcolata, sempre anno per anno, nella misura dello 0,5%. Nell’ultima sezione andranno poi indicati i dati del pagamento delle imposte e delle sanzioni.

Importante anche l’allegato 3 del provvedimento nel quale viene riportato lo schema per la redazione della relazione di accompagnamento e per la predisposizione della documentazione relativa all’istanza di regolarizzazione delle cripto-attivita’. Dopo aver fatto una breve introduzione nella quale il contribuente fornisce un quadro generale delle violazioni che formano oggetto di regolarizzazione, viene suggerito di fornire un prospetto di riconciliazione tra la documentazione presentata e gli importi riportati nel modello. Andranno fornite informazioni sugli eventuali soggetti collegati e andrà soprattutto dettagliato in maniera analitica il valore complessivo delle cripto-attività con indicazione di quelle detenute alla data del 31 dicembre e/o cedute nel corso dell’anno.

Il quarto ed ultimo allegato specifica infine che l’istanza di regolarizzazione va firmata digitalmente e che deve essere inviata con la quietanza di versamento di imposte e sanzioni dovute unitamente con la relazione di accompagnamento completa della documentazione probatoria dei calcoli effettuati per la determinazione degli importi versati. L’allegato riporta inoltre l’elenco degli indirizzi Pec degli uffici competenti alla ricezione delle istanze (in sostanza coincidenti con le direzioni regionali della stessa amministrazione).

Ora si attende la pubblicazione del provvedimento contenente i codici tributo da usare per effettuare i versamenti di imposte e sanzioni oltre che l’emanazione della circolare, posta in pubblica consultazione nello scorso mese di giugno, con la quale si dà attuazione alle norme in materia di tassazione delle cripto-attività prevedendo, tra l’altro, la possibilità di incaricare un sostituto d’imposta di fare i calcoli e i versamenti delle imposte dovute.

Giuliano Vendrame
14/08/2023

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

 

Tags: , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Cartelle AdER: possibilità immediata di 120 rate

    Cartelle AdER: possibilità immediata di 120 rate

    Maxi dilazione immediata, fino a ad un massimo di 120 rate, in caso di particolari e gravi eventi...

    Leggi di più

    Pensione? Una chimera…

    Pensione? Una chimera…

    L’adeguamento alla speranza di vita non riguarda più solo l’età (oggi a 64 anni), ma anche la contribuzione (oggi 20 anni)...

    Leggi di più

    Riforma fiscale (quella nuova): cominciamo a correggerla…

    Riforma fiscale (quella nuova): cominciamo a correggerla…

    Come accade nei gran premi, pronti via e subito ai box, per inserire alcune norme di correzione di quanto appena approvato...

    Leggi di più

    Banche dati del Fisco: sono sicure?

    Banche dati del Fisco: sono sicure?

    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano proprio i notai...

    Leggi di più

    Società a responsabilità limitata, scambio di quote senza il notaio

    Società a responsabilità limitata, scambio di quote senza il notaio

    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano proprio i notai...

    Leggi di più

    Cartelle non riscosse: discarico dopo 5 anni

    Cartelle non riscosse: discarico dopo 5 anni

    Cartelle non riscosse automaticamente scaricate dal magazzino esattoriale dopo il 31 dicembre...

    Leggi di più

    Rateazione AdER più lunga

    Rateazione AdER più lunga

    Se il contribuente dichiara di essere in temporanea situazione di "obiettiva difficoltà", l'Agenzia delle Entrate Riscossione concede...

    Leggi di più

    Criptovaluta: proviamo a tracciarne le operazioni 

    Criptovaluta: proviamo a tracciarne le operazioni 

    Le operazioni in cripto valuta saranno tracciate nella stessa maniera dei bonifici tradizionali effettuati attraverso il conto corrente...

    Leggi di più

    Rottamazione quater: a che punto siamo

    Rottamazione quater: a che punto siamo

    La situazione al 31.12.2023 dice che quasi la metà delle rottamazioni quater è già andata in fumo...

    Leggi di più

    Registro europeo con i dati dei titolari di cripto, cassette di sicurezza e c/c

    Registro europeo con i dati dei titolari di cripto, cassette di sicurezza e c/c

    Sarà creato un registro che conterrà i dati di titolari di cassette di sicurezza, di conti correnti, ma anche di criptovalute...

    Leggi di più

    Tracciamento criptovalute

    Tracciamento criptovalute

    Le operazioni in criptovaluta saranno tracciate allo stesso modo di bonifici tradizionali...

    Leggi di più

    Decreto superbonus, la Camera approva, ora aspettiamo il Senato

    Decreto superbonus, la Camera approva, ora aspettiamo il Senato

    Via libera della Camera al decreto legge sulle agevolazioni fiscali nel settore edilizio...

    Leggi di più

    Crisi d’impresa

    Crisi d’impresa

    Adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili per prevenire la crisi dell’impresa...

    Leggi di più

    Cessione crediti, superbonus ma non solo…

    Cessione crediti, superbonus ma non solo…

    Dal 08.01.2024 Poste Italiane non acquisterà più i crediti da bonus edilizi del 2023...

    Leggi di più

    Superbonus, forse c’è ancora speranza

    Superbonus, forse c’è ancora speranza

    Non tutto è perduto per il salvagente tecnico del Superbonus messo a punto dalla legge di bilancio 2024...

    Leggi di più

    Nuovo calcolo tasse: che confusione!

    Nuovo calcolo tasse: che confusione!

    Flat tax incrementale, nuova Irpef, concordato preventivo biennale, maxi-deduzione...

    Leggi di più