draghi

Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

draghi

Draghi (ed i suoi complici) e le bugie

1° episodio: tasse sulla prima casa

Ho deciso di dividere gli articoli in modo da non avere troppo materiale da leggere in una sola volta. Così c’è anche il tempo di digerire un argomento prima di rivolgere lo sguardo ad un altro. Parto da un Report per sviluppare gli episodi.

È molto interessante il contenuto del Report della Commissione Europea datato 23 maggio 2022.

T’invito a leggerlo. A questo link potete scaricarlo o in inglese o in italiano. Se puoi, leggili entrambi. Ogni tanto la traduzione “dimentica/omette” qualche passaggio.

Cosa dice (o meglio, impone) questo report? Semplicemente che la Commissione (*) vuole che ci sia un aumento delle tasse, a partire dall’IVA, passando per la casa e sui beni demaniali (leggasi concessioni balneari).

Vediamo la casa (sì, certo, anche la prima). Si legga il contenuto del paragrafo “Il sistema fiscale italiano potrebbe essere maggiormente orientato alla crescita”, a pag. 16 (del documento in italiano). Se in un paragrafo che ha questo titolo si scrive che “Le prime case sono esentate dalle imposte ricorrenti sulla proprietà per quasi tutti gli immobili, a fronte di un alto tasso di proprietà della casa, e la base imponibile corrispondente è obsoleta (GV: chissà se volevano proprio dire obsoleta). I dati rilevanti sugli immobili sono stati raccolti in un’unica piattaforma digitale, ma non sono ancora stati effettuati aggiornamenti dei valori catastali“ appare evidente che lo scopo è quello che la revisione del catasto porti un aumento della tassazione degli immobili e anche sulla prima casa.

Questo mi ricorda ciò che fu fatto qualche anno fa alla Grecia. Mi chiedo perchè fare la stessa cura se la volta scorsa non solo non ci sono stati segnali di guarigione, ma il paziente si è aggravato? Perchè serve rendere il paziente un innocuo agnellino al servizio del pastore-padrone. Ma come è possibile che abbiamo una memoria così corta.

Però, se andiamo a pag. 65 (del documento in italiano), troviamo: “Le imposte ricorrenti sugli immobili in percentuale del PIL erano superiori all’aggregato dell’UE, ma le prime abitazioni sono esenti da quasi tutte le imposte sulla proprietà e i terreni e i valori immobiliari utilizzati per la tassazione degli immobili sono in gran parte obsoleti“. Ma come? Il nostro sistema tassa più della media UE ma dobbiamo alzare la tassazione? Ma ti sembra possibile affermare queste contraddittorie dichiarazioni nello stesso documento? Evidentemente pensano che non siamo attenti (e forse in parte hanno ragione).

Però la stesura del teso del Report è talmente maldestra che la stessa evidenzia che la conseguenza di questa tassazione sarebbe solo la distruzione della ricchezza delle famiglie.

(*) Piccola divagazione sul tema “la Commissione”: sembra sempre che sia un ente astratto, invece ci sono nomi e volti, ma che non sono nella Commissione o nel parlamento europeo, sono un gruppo di burattinai che muovono i fili di quasi tutto il mondo. Ce lo chiede l’Europa… quante volte questa frase è stata usata come parafulmine. Ma quale Europa, sono sempre gli stessi di prima… E poi basterebbe dire all’Europa: no, basta!

Giuliano Vendrame
Si Systems Trieste

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

Tags: , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Registro europeo con i dati dei titolari di cripto, cassette di sicurezza e c/c

    Registro europeo con i dati dei titolari di cripto, cassette di sicurezza e c/c

    Sarà creato un registro che conterrà i dati di titolari di cassette di sicurezza, di conti correnti, ma anche di criptovalute...

    Leggi di più

    Tracciamento criptovalute

    Tracciamento criptovalute

    Le operazioni in criptovaluta saranno tracciate allo stesso modo di bonifici tradizionali...

    Leggi di più

    Decreto superbonus, la Camera approva, ora aspettiamo il Senato

    Decreto superbonus, la Camera approva, ora aspettiamo il Senato

    Via libera della Camera al decreto legge sulle agevolazioni fiscali nel settore edilizio...

    Leggi di più

    Crisi d’impresa

    Crisi d’impresa

    Adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili per prevenire la crisi dell’impresa...

    Leggi di più

    Cessione crediti, superbonus ma non solo…

    Cessione crediti, superbonus ma non solo…

    Dal 08.01.2024 Poste Italiane non acquisterà più i crediti da bonus edilizi del 2023...

    Leggi di più

    Superbonus, forse c’è ancora speranza

    Superbonus, forse c’è ancora speranza

    Non tutto è perduto per il salvagente tecnico del Superbonus messo a punto dalla legge di bilancio 2024...

    Leggi di più

    Nuovo calcolo tasse: che confusione!

    Nuovo calcolo tasse: che confusione!

    Flat tax incrementale, nuova Irpef, concordato preventivo biennale, maxi-deduzione...

    Leggi di più

    Proroga versamenti rottamazione-quater

    Proroga versamenti rottamazione-quater

    I versamenti con scadenza 31 ottobre e 30 novembre 2023 si considerano tempestivi se effettuati entro il 18 dicembre 2023...

    Leggi di più

    Regime forfettario STOP

    Regime forfettario STOP

    Superati i 100 mila euro di incassi il regime agevolato cessa immediatamente...

    Leggi di più

    Sgravi a metà se il mutuo è cointestato

    Sgravi a metà se il mutuo è cointestato

    Nel caso di finanziamento cointestato per l'acquisto di immobile ad uso abitativo...

    Leggi di più

    Superbonus ed incagli, le regioni cosa fanno?

    Superbonus ed incagli, le regioni cosa fanno?

    Le regioni sono in affanno sugli acquisti dei crediti incagliati dal Superbonus...

    Leggi di più

    Concordato preventivo biennale: se lo rifiuti parte una verifica

    Concordato preventivo biennale: se lo rifiuti parte una verifica

    Nei documenti si parla in maniera chiara di inserimento del contribuente in liste selettive...

    Leggi di più

    Accordo con il fisco molto fragile

    Accordo con il fisco molto fragile

    L'accordo tra fisco e contribuente si rompe immediatamente se...

    Leggi di più

    AI: il fisco usa i superpoteri e avanza con Intelligenza (quella Artificiale)

    AI: il fisco usa i superpoteri e avanza con Intelligenza (quella Artificiale)

    Le nuove tecnologie consentiranno di massimizzare l'efficacia delle attività di prevenzione e contrasto all'evasione fiscale...

    Leggi di più

    Processo verbale di constatazione dell’Agenzia delle Entrate

    Processo verbale di constatazione dell’Agenzia delle Entrate

    I contribuenti che non intenderanno contestare i rilievi potranno godere dello sconto del 50% sulle sanzioni...

    Leggi di più

    Servono contanti ma non c’è un bancomat?

    Servono contanti ma non c’è un bancomat?

    Obbligano i tabaccai, le edicole, le farmacie, le casse dei supermercati e grande distribuzione a diventare dei bancomat...

    Leggi di più