decreto supebonus

Superbonus, arriva un nuovo vincolo per gli incagli

supebonus

Superbonus, arriva un nuovo vincolo per gli incagli

Crediti da bonus edilizi ceduti, arriva un ulteriore vincolo: quelli non utilizzabili dall’ultimo cessionario per cause diverse dal decorso dei termini per la fruizione vanno comunicati all’agenzia delle entrate pena una sanzione di 100 euro.

Questa la novità contenuta nel dl omnibus approvato nella serata di lunedì 7 agosto. La disposizione stabilisce che i crediti non utilizzati derivanti dall’esercizio opzioni di cui all’articolo 121 comma 1 lettere a) e b) del dl 34/2020 (il decreto rilancio) che risultino non utilizzabili per cause diverse dal decorso dei termini di fruizione, devono essere oggetto da parte dell’ultimo cessionario di comunicazione all’agenzia delle entrate entro 30 giorni dall’avvenuta conoscenza dell’evento che ha determinato la non utilizzabilità del credito.

Sarà l’agenzia delle entrate con specifico provvedimento a stabilire le modalità con cui l’adempimento dovrà essere espletato ma attualmente il perimetro oggettivo della comunicazione – stranamente – non risulta completamente chiaro.

Dovrebbero/potrebbero ricadere nell’obbligo i crediti non utilizzabili per esaurimento dei plafond fiscali dell’ultimo cessionario, quelli oggetto di sequestro impeditivo da parte delle autorità competenti o quelli bloccati da errori nelle comunicazione di opzione ma tali casistiche devono necessariamente confermate.

Chiari invece sono i crediti che rientrano nel vincolo. Praticamente tutti!

Come è noto infatti il comma 1 dell’articolo 121 che disciplina le casistiche per le quali è possibile optare per la cessione dei crediti richiama il successivo comma 2 per identificare le tipologie di interventi che danno diritto alla fruizione alternativa alla detrazione.

Il comma 2 prevede che la disposizione si applica ai bonus casa “ordinari” (interventi di del patrimonio edilizio di cui all’articolo 16-bis del TUIR), a quelli per l’efficienza energetica di cui all’articolo 14 del decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63 , per l’adozione di misure antisismiche, ao bonus facciate, all’installazione di impianti fotovoltaici e delle colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici ed agli interventi per il superamento ed l’eliminazione di barriere architettoniche.

Come indicato anche nella relazione illustrativa allegata al decreto, la mancata comunicazione entro i termini previsti comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa tributaria pari a 100 euro ma sorgono dubbi in merito alla capacità dell’amministrazione finanziaria di individuare con precisione i soggetti e le correlate casistiche a cui irrogare tale pena pecuniaria. Poco chiaro risulta anche il termine di 30 giorni stabilito per i cessionari per inviare la comunicazione poiché legato al momento di avvenuta conoscenza dell’evento che ha determinato la non utilizzabilità credito e, non essendo chiare ed indentificate le casistiche che rientrano nel perimetro dell’obbligo diventa complesso anche il rispetto di tale scadenza.

Giuliano Vendrame
13/08/2023

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

 

Tags: ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Cartelle AdER: possibilità immediata di 120 rate

    Cartelle AdER: possibilità immediata di 120 rate

    Maxi dilazione immediata, fino a ad un massimo di 120 rate, in caso di particolari e gravi eventi...

    Leggi di più

    Pensione? Una chimera…

    Pensione? Una chimera…

    L’adeguamento alla speranza di vita non riguarda più solo l’età (oggi a 64 anni), ma anche la contribuzione (oggi 20 anni)...

    Leggi di più

    Riforma fiscale (quella nuova): cominciamo a correggerla…

    Riforma fiscale (quella nuova): cominciamo a correggerla…

    Come accade nei gran premi, pronti via e subito ai box, per inserire alcune norme di correzione di quanto appena approvato...

    Leggi di più

    Banche dati del Fisco: sono sicure?

    Banche dati del Fisco: sono sicure?

    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano proprio i notai...

    Leggi di più

    Società a responsabilità limitata, scambio di quote senza il notaio

    Società a responsabilità limitata, scambio di quote senza il notaio

    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano proprio i notai...

    Leggi di più

    Cartelle non riscosse: discarico dopo 5 anni

    Cartelle non riscosse: discarico dopo 5 anni

    Cartelle non riscosse automaticamente scaricate dal magazzino esattoriale dopo il 31 dicembre...

    Leggi di più

    Rateazione AdER più lunga

    Rateazione AdER più lunga

    Se il contribuente dichiara di essere in temporanea situazione di "obiettiva difficoltà", l'Agenzia delle Entrate Riscossione concede...

    Leggi di più

    Criptovaluta: proviamo a tracciarne le operazioni 

    Criptovaluta: proviamo a tracciarne le operazioni 

    Le operazioni in cripto valuta saranno tracciate nella stessa maniera dei bonifici tradizionali effettuati attraverso il conto corrente...

    Leggi di più

    Rottamazione quater: a che punto siamo

    Rottamazione quater: a che punto siamo

    La situazione al 31.12.2023 dice che quasi la metà delle rottamazioni quater è già andata in fumo...

    Leggi di più

    Registro europeo con i dati dei titolari di cripto, cassette di sicurezza e c/c

    Registro europeo con i dati dei titolari di cripto, cassette di sicurezza e c/c

    Sarà creato un registro che conterrà i dati di titolari di cassette di sicurezza, di conti correnti, ma anche di criptovalute...

    Leggi di più

    Tracciamento criptovalute

    Tracciamento criptovalute

    Le operazioni in criptovaluta saranno tracciate allo stesso modo di bonifici tradizionali...

    Leggi di più

    Decreto superbonus, la Camera approva, ora aspettiamo il Senato

    Decreto superbonus, la Camera approva, ora aspettiamo il Senato

    Via libera della Camera al decreto legge sulle agevolazioni fiscali nel settore edilizio...

    Leggi di più

    Crisi d’impresa

    Crisi d’impresa

    Adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili per prevenire la crisi dell’impresa...

    Leggi di più

    Cessione crediti, superbonus ma non solo…

    Cessione crediti, superbonus ma non solo…

    Dal 08.01.2024 Poste Italiane non acquisterà più i crediti da bonus edilizi del 2023...

    Leggi di più

    Superbonus, forse c’è ancora speranza

    Superbonus, forse c’è ancora speranza

    Non tutto è perduto per il salvagente tecnico del Superbonus messo a punto dalla legge di bilancio 2024...

    Leggi di più

    Nuovo calcolo tasse: che confusione!

    Nuovo calcolo tasse: che confusione!

    Flat tax incrementale, nuova Irpef, concordato preventivo biennale, maxi-deduzione...

    Leggi di più