ucraina

UCRAINA – MES – PNRR

ucraina

UCRAINA – MES – PNRR

Chi soffre non va lasciato da solo. Questo è sacrosanto! Stiamo aiutando l’Ucraina, sia inviando denaro sia inviando beni (merci e medicinali) sia con servizi (in loco o qui per coloro che se ne sono andati via dal loro Paese). Ma se facessimo un conto in euro per capire a quanto ammonta la somma che destiniamo per tale scopo, avremmo una cifra decisamente importante. Si parla di miliardi di euro.

Se è giusto aiutare chi ha bisogno, perché chi è in difficoltà non può essere lasciato in situazioni di sofferenza, mi chiedo: ma in Italia non è che abbiamo dei connazionali che stanno ugualmente soffrendo, anche se per ragioni differenti? Siamo sicuri che non ci sia qualcuno in Italia che non ha più una casa (perché un terremoto o una alluvione o un occupante abusivo gliene ha privato l’uso/esistenza)? Magari abbiamo dei connazionali che soffrono da molti anni, perché sono in queste condizioni “disagiate” e lo Stato non è intervenuto. Non hanno anch’essi (per essi intendo gli italiani) pari diritti come quelli delle persone che scappano da situazioni di guerra?

Se è giusto aiutare chi ha bisogno e soffre, perché il governo non ha stanziato somme importanti in egual misura per ucraini e italiani? Perché non ha agito a favore degli italiani con la stessa celerità (e generosità) con cui sta agendo per gli ucraini?

Quando riceveremo (tutti) i soldi del MES, PNRR, WXYZ, ecc., quanti ne riceveremo? Come dovremo restituirli? In quanto tempo ed a quali condizioni (variabili, perché chi ce li presta può decidere di cambiare le modalità in corsa, anche a contratto siglato) dovremo restituirli?

Mi chiedo: non è che l’ammontare dei soldi che l’Italia sta “regalando” all’Ucraina ha già raggiunto e superato i soldi che l’Italia riceverà dalla UE? Temo proprio di sì.

Ma allora l’Italia sta chiedendo un prestito per “donare” quei soldi all’Ucraina? Oltretutto sono soldi che l’Italia restituirà con condizioni capestro, se mai riuscirà a restituire. Ma devo fare un debito per regalare quanto ricevo? A me non sembra logico, né opportuno, né intelligente.

Questo senza nulla togliere alle sofferenze di chi è in difficoltà, di chi scappa da luoghi di guerra, di chi è senza un tetto. Ne faccio solo una questione di equità. Non si può agire in modo differente in situazioni simili. In Italia sembra che esistano (almeno) due metri e due misure. Purtroppo, dalla parte degli svantaggiati ci sono gli italiani.

Giuliano Vendrame
Si Systems Trieste

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

 

Tags: , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Province: a volte ritornano…

    Province: a volte ritornano…

    Torna l'elezione diretta di presidenti e consigli e tornano le giunte. Tutti gli organi avranno durata quinquennale...

    Leggi di più

    UCRAINA – MES – PNRR

    UCRAINA – MES – PNRR

    Se è giusto aiutare chi ha bisogno e soffre, perché il governo non ha stanziato somme importanti in egual misura per ucraini e italiani?

    Leggi di più

    Nessuno scudo penale automatico per chi si ravvede

    Nessuno scudo penale automatico per chi si ravvede

    È quanto emerge dalla legge 197/2022, detta legge di Bilancio 2023.

    Leggi di più

    Definizione agevolata

    Definizione agevolata

    Circolare dell'agenzia delle entrate sulla manovra 2023 illustra le modalità di pagamento

    Leggi di più

    Servizi pubblici locali, siamo sicuri si tratti di più concorrenza?

    Servizi pubblici locali, siamo sicuri si tratti di più concorrenza?

    Gli enti locali dovranno necessariamente passare dalla procedura ad evidenza pubblica in caso di affidamenti a terzi...

    Leggi di più

    Regali di Natale: ecco quelli della BCE

    Regali di Natale: ecco quelli della BCE

    A Natale sono tutti più buoni? Non proprio...

    Leggi di più

    Basilea 3, le banche, i titoli di stato e l’oro

    Basilea 3, le banche, i titoli di stato e l’oro

    Cosa potrebbe accadere, grazie alle nuove regole europee di Basilea 3?

    Leggi di più

    Manovra economica per il 2023

    Manovra economica per il 2023

    Ecco cosa ci dovrebbe aspettare il prossimo anno in termini economici...

    Leggi di più

    Rottamazione o Rottamo-azione? Mutui? Case?

    Rottamazione o Rottamo-azione? Mutui? Case?

    Si parla di rottamazione delle cartelle esattoriali dell’Agenzia delle Entrate e Riscossioni...

    Leggi di più

    La storia si ripete – Benito Draghi e Mario Mussolini

    La storia si ripete – Benito Draghi e Mario Mussolini

    Dal 1922 al 1926 sono accaduti degli avvenimenti che si stanno riproponendo oggi, in modo più accelerato...

    Leggi di più

    Putin non ce la fa più, le sanzioni sulla guerra stanno facendo effetto…

    Putin non ce la fa più, le sanzioni sulla guerra stanno facendo effetto…

    L’economia russa è in ginocchio, i lavoratori perdono il posto perchè gli imprenditori sono ormai costretti a chiudere...

    Leggi di più

    FINCANTIERI – Squadra che vince non si cambia… O no?

    FINCANTIERI – Squadra che vince non si cambia… O no?

    Ma perché questo avvicendamento ai vertici di una società che andava bene?

    Leggi di più

    Fondi per gli italiani regalati a Bill Gates & Co.: ma che meschini!

    Fondi per gli italiani regalati a Bill Gates & Co.: ma che meschini!

    Ma questo non si chiama “conflitto di interesse”..?

    Leggi di più

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Il successore di super Mario Draghi? Ecco chi sarà…

    Sapete chi sarà il volto nuovo? Bene, prima di dirti il nome devo fare una premessa...

    Leggi di più