Immobili ipotecati

Immobili ipotecati in Italia: ma quanti sono?

Immobili ipotecati

Immobili ipotecati in Italia: ma quanti sono?

Andiamo a vedere cosa fa tanta gola ai signori che ci vogliono poveri e schiavi. I nostri soldi in banca e in nostro patrimonio immobiliare. Intaccando il secondo, riusciranno a sottrarci il primo. Con la scusa delle case green, del superbonus 110%, dei crediti di imposta edili succederà che tra 1 o 2 anni ci troveremo con qualcuno (Agenzia Entrate?) ci chiederà indietro i soldi perché ci sarà qualcosa di non corretto nella procedura della richiesta dei vari bonus (e soprattutto del superbonus 110%). Spero tanto di sbagliarmi ma ho paura che possa realmente accadere. Vediamo un po’ due numeri. Il capitale di debito “estratto” dal patrimonio immobiliare nel 2022 si attesta a un valore pari a circa 102 miliardi di euro, pari al 5,3% del PIL italiano. Lo capisci quanti soldi sono? Poco più di 101 miliardi di euro, pari al valore degli interessi che quest’anno dobbiamo pagare per il nostro debito pubblico. (fonte ISTAT: nel 2022 il Pil ai prezzi di mercato è stato pari a 1.909.154 milioni di euro correnti)

Le unità immobiliari ipotecate a garanzia di mutui ammontano a 975.937, in diminuzione del 4% rispetto al 2021. Questo capitale finanzia con certezza il mercato immobiliare ed è pari a 48 miliardi di euro. Questi i dati che emergono dal Rapporto 2022 sui mutui ipotecari pubblicato il 19 ottobre, e redatto dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate. Dell’ammontare totale dei circa 102 miliardi del capitale circa 48 miliardi di euro sono destinati al mercato immobiliare e quindi all’acquisto di case abitazioni. In merito nel Rapporto si sottolinea che “tipicamente l’acquisto dell’abitazione finanziato con mutuo ipotecario acceso ponendo a garanzia la stessa abitazione acquistata”. Del capitale rimanente circa 36 miliardi di euro sono destinati ad attività economiche, mentre i restanti 18 miliardi confluiscono in destinazioni varie. Per quanto riguarda la tipologia di unità immobiliari ipotecate, molto spesso si tratta di atti “residenziali”, questi rappresentano il 68% delle unità, in cui gli immobili sono abitazioni e pertinenze, nei quali il capitale finanziato nel 2022, al netto di surroghe, ammonta a quasi 50 miliardi di euro, il 49% circa del totale. La restante parte, 52 miliardi di euro, riguarda atti che iscrivono ipoteca, a garanzia del finanziamento, su immobili di altre tipologie diverse dal residenziale (terziario, commerciale, produttivo, ecc.).

Dall’analisi territoriale riportata nel Rapporto emerge che è al nord dove si concentrano sia gli immobili ipotecati (60% del totale nazionale) sia i capitali finanziari (57% del totale nazionale). Inoltre, si legge che “in tutte le aree il numero di immobili ipotecati è in flessione, mentre il capitale di debito aumenta, nel 2022 rispetto al 2021, al nord (+11%) e al sud (+5%) e diminuisce solo al centro (-13%)”. Circa un quarto del capitale complessivo finanziato a livello nazionale è nelle principali otto città italiane, quasi 125 mila immobili ipotecati, a cui corrispondono oltre 25 miliardi di euro.

Giuliano Vendrame
23/10/2023

PER CONTATTI compilate l’apposito form
Seguici su Facebook

 

Tags: , ,

richiedi informazioni

Compila il form sottostante ed un nostro incaricato ti ricontatterà nel minor tempo possibile

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    le ultime news

    Cartelle AdER: possibilità immediata di 120 rate

    Cartelle AdER: possibilità immediata di 120 rate

    Maxi dilazione immediata, fino a ad un massimo di 120 rate, in caso di particolari e gravi eventi...

    Leggi di più

    Pensione? Una chimera…

    Pensione? Una chimera…

    L’adeguamento alla speranza di vita non riguarda più solo l’età (oggi a 64 anni), ma anche la contribuzione (oggi 20 anni)...

    Leggi di più

    Riforma fiscale (quella nuova): cominciamo a correggerla…

    Riforma fiscale (quella nuova): cominciamo a correggerla…

    Come accade nei gran premi, pronti via e subito ai box, per inserire alcune norme di correzione di quanto appena approvato...

    Leggi di più

    Banche dati del Fisco: sono sicure?

    Banche dati del Fisco: sono sicure?

    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano proprio i notai...

    Leggi di più

    Società a responsabilità limitata, scambio di quote senza il notaio

    Società a responsabilità limitata, scambio di quote senza il notaio

    Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano proprio i notai...

    Leggi di più

    Cartelle non riscosse: discarico dopo 5 anni

    Cartelle non riscosse: discarico dopo 5 anni

    Cartelle non riscosse automaticamente scaricate dal magazzino esattoriale dopo il 31 dicembre...

    Leggi di più

    Rateazione AdER più lunga

    Rateazione AdER più lunga

    Se il contribuente dichiara di essere in temporanea situazione di "obiettiva difficoltà", l'Agenzia delle Entrate Riscossione concede...

    Leggi di più

    Criptovaluta: proviamo a tracciarne le operazioni 

    Criptovaluta: proviamo a tracciarne le operazioni 

    Le operazioni in cripto valuta saranno tracciate nella stessa maniera dei bonifici tradizionali effettuati attraverso il conto corrente...

    Leggi di più

    Rottamazione quater: a che punto siamo

    Rottamazione quater: a che punto siamo

    La situazione al 31.12.2023 dice che quasi la metà delle rottamazioni quater è già andata in fumo...

    Leggi di più

    Registro europeo con i dati dei titolari di cripto, cassette di sicurezza e c/c

    Registro europeo con i dati dei titolari di cripto, cassette di sicurezza e c/c

    Sarà creato un registro che conterrà i dati di titolari di cassette di sicurezza, di conti correnti, ma anche di criptovalute...

    Leggi di più

    Tracciamento criptovalute

    Tracciamento criptovalute

    Le operazioni in criptovaluta saranno tracciate allo stesso modo di bonifici tradizionali...

    Leggi di più

    Decreto superbonus, la Camera approva, ora aspettiamo il Senato

    Decreto superbonus, la Camera approva, ora aspettiamo il Senato

    Via libera della Camera al decreto legge sulle agevolazioni fiscali nel settore edilizio...

    Leggi di più

    Crisi d’impresa

    Crisi d’impresa

    Adeguati assetti organizzativi, amministrativi e contabili per prevenire la crisi dell’impresa...

    Leggi di più

    Cessione crediti, superbonus ma non solo…

    Cessione crediti, superbonus ma non solo…

    Dal 08.01.2024 Poste Italiane non acquisterà più i crediti da bonus edilizi del 2023...

    Leggi di più

    Superbonus, forse c’è ancora speranza

    Superbonus, forse c’è ancora speranza

    Non tutto è perduto per il salvagente tecnico del Superbonus messo a punto dalla legge di bilancio 2024...

    Leggi di più

    Nuovo calcolo tasse: che confusione!

    Nuovo calcolo tasse: che confusione!

    Flat tax incrementale, nuova Irpef, concordato preventivo biennale, maxi-deduzione...

    Leggi di più